SOLO SUL WEB — 24 giugno 2016

Virna Cerne e Ombretta Polenghi, della Dr. Schär, raggiungono la finale dell’European Inventor Award 2016 e promettono prodotti senza glutine gourmet

Di Cinzia Meoni

Non ci sono solo gli europei di calcio. L’Italia, grazie  Virna Cerne e Ombretta Polenghi, ricercatrici della Dr. Schär, è arrivata si è giocata la finale dell’European Inventor Award 2016, ovvero il premio per i novelli Archimede ideato 11 anni fa da European Patent Office, grazie all’invenzione, brevettata, di un metodo per estrarre dal granoturco proteine simili a quelle del glutine e utilizzarle in sostituzione dei chicchi tradizionali.

Ed è proprio il settore dei rpodotti gluten free uno di quelli in cui il nostro paese è tra i leader a livello mondiale e tra i più profondi innovatori.  Siamo infatti in prima fila nel redditizio mercato dei prodotti privi di glutine, un business che attualmente vale sui 40 milioni l’anno in Italia e 4 miliardi l’anno nel mondo e che, seocndo le stime degli esperti, dovrebbe raddoppiare nel giro di pochi anni (già nel 2020 il mercato dovrebbe arivare a vale 7 miliardi). L’azienda alto atesina Dr. Schär, che impiega più di 1070 persone, rappresenta da sola il 35-40% del mercato europeo ed è inoltre uno dei maggiori operatori negli Stati Uniti, dove ha aperto una filiale nel 2007. Non solo. Proprio nei laboratori della Dr. Schär, Virna Cerne e Ombretta Polenghi, hanno inventato e brevettato procedimento rivoluzionario per la produzone di alimenti privi di glutine. Il procedimento consiste nell’isolare e successivamente estrarre dal granoturco proteine con una struttura molecolare simile a quella del glutine e che pertanto può essere aggiunta a diversi prodotti alimentari. “Il processo di estrazione scoperto da Cerne e Polenghi contribuisce a far sì che la vita di tutte le persone che soffrono di disturbi della celiachia e di intolleranza al glutine possa  svolgersi senza problemi particolari” ha dichiarato Benoît Battistelli, presidente di European Patent Office, tra le maggiori istituzioni di pubblico servizio in Europa con 7mila dipendenti e quattro sedi.

Il brevetto apre prospettive di business enormi alla Dr. Schär: quelle di un mercato di prodotti gourmet ma privi di glutine. Perchè il processo di industrializzazione decolli occorrerà attendere almeno un paio di anni e nel frattempo, Cerne e Polenghi promettono di lavorare a un’altro brevetto: quello che replcihi non solo la consistenza ma anche la fragranza degli alimenti comuni nei prodotti privi di glutine. Oggi finalmente il primo passo è fatto. Grazie al metodo di estrazione brevettato da Cerne e Polenghi, l’impasto ottenuto replica il sapore, la consistenza e il complesso chimico dei prodotti da forno realizzati con autentica farina di grano. Si tratta di un procedimento rivoluzionario per tutte le persone che soffrono di celiachia (si stima che l’1% della popolazione), garantendo loro prodotti alimentari simili a quelli con glutine (il glutine agisce come collante e possiede caratteristiche che lo rendono ideale per i prodotti da forno).
L’aver raggiunto la finale dell’European Inventor Award 2016 è comunque un traguardo ambizioso non solo per la Dr. Schär ma per l’intero Paese che, di certo, non brilla, quanto meno nei numeri globali. Nel 2015 infatti dall’Italia sono arrivate 3.959 richieste di brevetto presso European Patent Office (su oltre 160mila totali), un dato che, seppure in crescita del 9% rispetto al corrispondente dato sul 2014, ha collocato il paese al decimo posto nella classifica degli inventori. Peggio ancora è il rapporto di invenzioni per numero di abitanti: con 64 domande per milione di abitanti, l’Italia si posiziona solo al 18° posto della classifica mondiale. Tra i 10 gli inventori italiani più attenti, secondo i dati di European Patent Office, ci sono  Indesit con 107 brevetti nel 2015, seguita da Fiat ((84), StMicroelectronics (58), Finmeccanica (39), Pirelli (39), Chiesi Farmaceutici (35), Danieli & C. Off. Meccaniche (26), Eni (26), Consiglio Nazionale delle Ricerche (25), C.R.F. Soc. Consortile per Azioni (20), Prysmian (20).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.5/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)
Gluten-Free, un mercato miliardario dove l’Italia è leader, 6.5 out of 10 based on 4 ratings

Share

About Author

Redazione Finanza.com

(0) Readers Comments

Lascia un commento