Altro — 11 aprile 2012

Trattate le obbligazioni come azioni, comprandole e rivendendole in continuazione per sfruttare le oscillazioni di prezzo. Ecco le strategie accessibili a tutti per investire come un trader senza rischiare il capitale

Spesso gli investitori non sanno però che, per ottimizzare il rendimento delle obbligazioni tenute nei depositi titoli, devono trasformarsi in trader. Con minori rischi rispetto all’azionario, ma comunque con incognite e un pizzico di frenesia che magari non fa rimpiangere l’adrenalina della Borsa. Perche trasformarsi in trader? La risposta è semplice. I rendimenti medi dei bond sono attualmente abbastanza ridotti, ancor più se si considerano i maggiori prelievi fiscali applicati da quest’anno. Ottenere già un 4% netto appare a molti un obiettivo ambizioso, ma non per questo soddisfacente. Come dare allora un po’ di pepe al proprio portafoglio? Non accontentandosi di gestire una posizione statica ma aggiungendo sprint, con frequenti operazioni di …

CONTINUA A LEGGERE SU F DI APRILE

RICHIEDILO AL TUO EDICOLANTE!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 4.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)
Tecniche "facili" per fare trading? Provate queste!, 4.0 out of 10 based on 3 ratings

Share

About Author

Redazione Effe

(0) Readers Comments

Lascia una risposta